Tecnologia NanoCell TV, vantaggi e differenze rispetto a QLED

Tecnologia NanoCell TV, vantaggi e svantaggi, TV che utilizzano Nano. Non è raro che gli utenti si siedano di lato anziché al centro dello schermo quando guardano la TV o si sdraiano su un fianco per rilassarsi dopo una dura giornata di lavoro. Allo stesso tempo, vale la pena sapere che l’angolo di visione distorce significativamente la percezione del colore dell’immagine, la correttezza delle informazioni. Per eliminare ogni possibile problema, talentuosi designer hanno introdotto i televisori con tecnologia NanoCell™, che garantisce una perfetta riproduzione dei colori da qualsiasi angolazione, NanoCell è la corretta percezione delle dimensioni degli oggetti.
Tecnologia NanoCell TV, vantaggi e differenze rispetto a QLED

Qual è la tecnologia NanoCell, la differenza dalla relativa

Molte persone si chiedono cosa sia Nanocell in TV e in che modo differisca dai modelli tecnologici standard? Nano è la nuovissima struttura utilizzata per la produzione di schermi TV LED. Il nome Nanocell è formato da particelle speciali di 1 nanometro, che si trovano nella parte superiore dello schermo, formando un’immagine unica. Le particelle filtrate dopo l’applicazione conferiscono ai colori un bagliore completamente diverso, rimuovono l’opacità, in modo che l’immagine sul televisore sia chiara e luminosa.
Tecnologia NanoCell TV, vantaggi e differenze rispetto a QLED

NanoCell vs OLED vs QLED: quale delle tre tecnologie è la migliore?

Ad oggi, la tecnologia NanoCel di LG ha rivoluzionato la produzione televisiva. Grazie a sviluppatori di talento, puoi visualizzare il display con un angolo fino a 178 gradi, senza perdere la qualità e la riproduzione dei colori degli oggetti. Questo non avrebbe potuto essere raggiunto 3-4 anni fa. Tuttavia, vale la pena dire che tecnologie come OLED e QLED sono molto popolari nella produzione di apparecchiature digitali, che forniscono anche una visione delle immagini impeccabile.
Tecnologia NanoCell TV, vantaggi e differenze rispetto a QLEDL’unicità di NanoCell è data da una tavolozza di colori brillante, dovuta a un miliardo di combinazioni di colori sulle nanoparticelle depositate sul display. Questo porta la qualità della visualizzazione digitale a un altro livello.

Tecnologia NanoCell TV, vantaggi e differenze rispetto a QLED
NanoCell LG 43NANO796NF 43
LG è stato il primo a brevettare questa tecnologia, il che significa che altri modelli, altri produttori non hanno questa tecnologia. In sostanza, NanoCell utilizza particelle estremamente piccole che assorbono le onde luminose indesiderate. Ciò migliora notevolmente la purezza dei colori verde, rosso e blu visualizzati sullo schermo. Tutte le sfumature rimangono saturate, succose, anche agli angoli modificati più ampi. Pertanto, seduti sul divano con tutta la famiglia, non c’è bisogno di lottare per il posto migliore, ognuno di loro darà una visione eccellente senza distorcere l’immagine. Prima di scegliere, vale la pena comprendere in dettaglio i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna delle tecnologie e scegliere se è meglio qled o nano cell.
Tecnologia NanoCell TV, vantaggi e differenze rispetto a QLEDFu solo quando la tecnologia fu sviluppata per la prima volta che fu chiamata NanoCell IPS-Nano, poiché il prodotto includeva una combinazione delle nano-celle più piccole e della tecnologia IP LG IPS, chiamata anche In-Plane Switching. Grazie a ciò, LG nanocell TV offre l’opportunità di migliorare notevolmente la qualità dei contenuti che guardi:

  • fornire colori più brillanti, grazie alle caratteristiche di filtraggio delle nanoparticelle;
  • ampio angolo di visione con tecnologia IPS.

Interessante! La tecnologia OLED è stata brevettata per la prima volta da Sony e Panasonic, mentre QLED è di proprietà di Samsung e l’esclusiva tecnologia NanoCell è commercializzata da LG.

NanoCell è una scelta vantaggiosa

Una caratteristica distintiva di questa particolare tecnologia risiede nella funzione di filtrare i colori per una qualità eccezionale. Se visti, non ci sono occhi taglienti di arancione brillante, colori rossi, “giallo”. Questo dà stabilità all’immagine. Oggi, l’assortimento in vendita comprende i televisori a celle nano dell’azienda LZh con risoluzioni: Dolby Vision, Ultra HD e 4K Cinema HDR.
Tecnologia NanoCell TV, vantaggi e differenze rispetto a QLEDNanoCell include anche la possibilità di controllo e controllo vocale, per questo è necessario collegare applicazioni come Google Assistant. La tecnologia è dotata di un moderno processore intelligente per migliorare la qualità dell’immagine sullo schermo. Grazie a Dolby Atmos, la TV riproduce un suono perfettamente nitido.

Tecnologia NanoCell TV, vantaggi e differenze rispetto a QLED
Dolby Atmos

QLED – LED quantistici in azione

La tecnologia di sviluppo della TV digitale QLED è attualmente rappresentata nei prodotti Samsung, che possono diventare un degno concorrente della tecnologia Nanocell. L’unico svantaggio di QLED in cui perde è la dipendenza da un pannello LED retroilluminato. In sostanza, QLED è una forma aggiornata di tecnologia LCD con LED, un pannello composto da minuscoli punti (pixel) visualizzati da LCD 4K.

OLED – Tecnologia LED “marcata organica”

È interessante capire, OLED o Nanocell che è meglio? Rispetto alla tecnologia precedente, i televisori progettati con OLED non includono una retroilluminazione nel circuito di lavoro. Ciò garantisce un perfetto bilanciamento del nero sullo schermo, con conseguente contrasto di alta qualità durante la riproduzione dell’immagine. L’indubbio vantaggio di questa moderna tecnologia è la possibilità di implementarla sullo schermo TV più sottile, oltre che in un design curvo. A sua volta, questa funzione aumenta notevolmente l’angolo di visione. Confrontando tutte e 3 le tecnologie, è necessario prestare attenzione al miglior rapporto tra neri profondi e, di conseguenza, contrasto. OLED è una tecnologia organica, ovvero ecologico.
Tecnologia NanoCell TV, vantaggi e differenze rispetto a QLEDCon la moderna scelta della tecnologia digitale, l’acquirente si trova di fronte al problema, qual è la migliore tecnologia? Lo schema operativo NanoCell si trova principalmente nei televisori 8K, garantendo agli utenti la massima qualità dell’immagine. Ogni produttore cerca ogni giorno di lavorare per migliorare le tecnologie di produzione televisiva in modo che il prodotto finito superi i suoi concorrenti. Secondo il feedback degli utenti, NanoCell è significativamente diverso dai suoi colleghi, ad esempio QLED utilizza una tecnologia a fogli LCD LED a colori. Nonostante piccole differenze, nella competizione, il vincitore rimane dalla parte dell’acquirente. In futuro, la tecnologia nanocell consentirà immagini ancora migliori con qualsiasi angolo di visione, mentre la tecnologia può essere integrata in qualsiasi design TV (diritto, curvo).

Vantaggi e svantaggi

Quando si sceglie NanoCell, vale la pena esplorare tutti i vantaggi e gli svantaggi della tecnologia. I vantaggi significativi includono le seguenti caratteristiche:

  1. I colori più puri dell’immagine sullo schermo.
  2. Grazie alla possibilità di filtrare i colori, l’immagine sul televisore sarà sempre dinamica, “viva”.
  3. Quando il Full Array Local Dimming è abilitato opzionalmente, NanoCell può produrre l’incredibile contrasto visto nei nuovi modelli LG di oggi.
  4. Le sfumature profonde dello schermo sono fornite dalla possibilità di controllare la retroilluminazione nera, come, ad esempio, nel modello LG nanocell 55sm8600pla.
  5. Possibilità di visualizzare da qualsiasi angolazione (fino a 170 gradi), in qualsiasi design TV (design curvo). Nei modelli standard, l’angolo di visione è limitato a 60 gradi.
  6. Gamma più ampia rispetto agli analoghi, che si traduce in un’immagine ricca di contrasto. Ciò è stato ottenuto con HDR10, Dolby Vision e Advanced HDR.
  7. L’intelligenza artificiale completamente implementata (ad esempio, LG nanocell 55nano866na), che analizza efficacemente l’immagine sullo schermo, può dettagliare l’immagine, migliorare il contrasto, la chiarezza e migliorare la qualità di riproduzione per il comfort dell’utente.
  8. Funzione di autocalibrazione dell’immagine, grazie all’introduzione del sistema CalMAN, in modo che il tecnico determini e regoli autonomamente i parametri di sfumature e colori.
  9. Funzionalità aggiuntive estese, ad esempio dts virtual x.

Tecnologia NanoCell TV, vantaggi e differenze rispetto a QLEDNonostante la popolarità della tecnologia, ci sono alcuni svantaggi minori, ad esempio:

  1. Molti modelli di aziende concorrenti offrono un contrasto dell’immagine più elevato.
  2. La base di NanoCell (a base di cristalli liquidi) diventa obsoleta nel tempo.

Tecnologia NanoCell: come funziona?

Quindi, display NanoCell, che cos’è, qual è il principio di funzionamento? In termini di struttura, i televisori con NanoCell si basano su matrici LED, sulla parte superiore dello schermo viene applicata una polvere speciale, con le particelle più piccole non superiori a 1 nanometro. Grazie al quale è possibile filtrare efficacemente i colori spenti. Ciò è possibile rimuovendo le impurità della lunghezza d’onda RGB lunga per fornire una riproduzione dei colori nitida e realistica. NanoCell viene utilizzato nella tecnologia digitale incorporando un materiale esclusivo che assorbe la luce per bloccare la lunghezza d’onda e la differenza tra i filtri dei tre colori primari. Spesso, a questa lunghezza, i colori hanno 580-610 nm. Di conseguenza, nell’LG nanocell TV e in altri modelli analogici, si forma un processo di desaturazione delle tonalità verdi e rosse, infatti si verifica il flusso di luce rossa in verde e nell’ordine inverso. La tecnologia NanoCell blocca quella luce per dare allo schermo TV tinte rosse e verdi pure. È anche importante che è grazie alla tecnologia NanoCell che l’angolo di visione non ha più importanza, l’immagine non verrà distorta sul TV LG nanocell.
Tecnologia NanoCell TV, vantaggi e differenze rispetto a QLEDÈ interessante notare che i televisori LG hanno un processore intelligente di 4a generazione, le cui funzioni includono l’eliminazione del rumore, la necessità di ottimizzare l’immagine e la saturazione dell’immagine. Ci sono molte opzioni di ottimizzazione in diverse modalità di visualizzazione dei contenuti.

Importante! Coloro a cui piace mettere alla prova le proprie abilità nei giochi su Smart TV dovrebbero sapere che la tecnologia NanoCell soddisfa pienamente i più recenti requisiti delle console di gioco.

I MIGLIORI TV migliori per il 2022 con tecnologia NanoCell

Oggi c’è un vasto assortimento di TV, quindi scegliendo una Smart TV con tecnologia NanoCell, dovresti studiare tutte le novità e le offerte in corso. I nuovi modelli includono quanto segue:

  • NANO82 55” 4K NanoCell;
  • NANO80 50” 4K NanoCell;
  • NANO75 4K NanoCell TV (43 e 65 diagonali).

Gli utenti hanno già espresso la loro ammirazione per i seguenti televisori NanoCell:

  • LG NANO99 86” 8K NanoCell;
  • LG NANO96 75” 8K NanoCell.

Ci sono anche modelli interessanti con una piccola diagonale, ad esempio LG nanocell 49sm8600pla o LG nanocell 49nano866na, che soddisferanno non solo la funzionalità, ma anche il prezzo.

5/5 - (1 vote)
Televisione digitale.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: