Home theater: cos’è, perché serve in cosa consiste

Tutti possono immergersi nell’atmosfera dei propri film preferiti anche a casa propria. Aiuterà una serie di attrezzature speciali, responsabili della riproduzione di video e suoni di alta qualità con il cosiddetto “effetto di presenza”. Come hai già capito, oggi ci concentreremo sull’home theater: tipologie, funzionalità, suoi componenti e principali criteri di selezione.
Home theater: cos'è, perché serve in cosa consiste

Home theater: concept e tipologie di sistemi acustici

Pertanto, l’home theater è generalmente inteso come un complesso di apparecchiature speciali per la riproduzione di suoni e video (classe di consumo), destinate all’installazione in locali residenziali privati. Il suo compito principale è riprodurre suoni e immagini di alta qualità, vicino al cinema. Nel mercato della tecnologia delle macerie, ci troviamo di fronte a una varietà di tipi di sistemi. Dividiamoli condizionalmente secondo quattro criteri:

  1. Il metodo di selezione dei componenti dell’home theater.
  2. Il numero di componenti.
  3. Il modo in cui è posizionato nella stanza.
  4. Tipo di connessione.

Quindi, la divisione in tipi di home theater:

  1. Secondo il metodo di selezione, gli home theater sono suddivisi in sistemi prefabbricati e sistemi a circuito chiuso, o cosiddetti sistemi “in one box”.
    • Gli home theater a circuito chiuso sono l’ideale per chi risparmia tempo e non è pronto per un ascolto prolungato o per chiarire i collegamenti tra i componenti. Scegliendo un sistema “in una scatola”, puoi trovare la tua opzione ideale senza troppi sforzi.
    • I sistemi home theater prefabbricati sono pensati per coloro che sono più esigenti riguardo alla qualità delle loro apparecchiature. In questo caso, l’utente ha il diritto di scegliere autonomamente ciascun elemento: tenere conto della potenza e della qualità della riproduzione, dell’effetto del suono surround, dei costi, del produttore e molto altro.
      Home theater: cos'è, perché serve in cosa consiste
      Home Theater prefabbricato Sony [/ caption]
  2. Per il numero di componenti, gli home theater sono divisi in multi-link, soundbar e monoblock.
    • I sistemi multistrato forniranno la massima qualità del suono ma occuperanno molto spazio. Lo spieghiamo posizionando gli elementi in un ordine rigoroso attorno all’intero perimetro della stanza. Di conseguenza, otteniamo una riflessione e una propagazione ottimali delle onde sonore. [caption id = "attachment_5139" align = "aligncenter" width = "1050"] Home theater: cos'è, perché serve in cosa consiste7.1 home theater – schema di collegamento che occuperà tutto lo spazio della casa/stanza [/ caption]
    • Le soundbar combinano un subwoofer e un altoparlante versatile. Non occuperanno molto spazio, ma non forniranno nemmeno il volume massimo del suono. Anche se è molto difficile per un utente senza un udito fine e sensibile capire la differenza. [caption id = "attachment_6210" align = "aligncenter" width = "803"] Home theater: cos'è, perché serve in cosa consisteLa soundbar LG SN11R supporta la tecnologia Smart TV e Meredian
    • Il suono dei monoblocchi è spesso paragonabile al suono delle soundbar.
  3. In base al tipo di posizionamento delle apparecchiature, gli home theater sono divisi in integrati, a pavimento, a scaffale e sospesi.
    • I sistemi embedded sono generalmente i più costosi; ma sembrano organici e piuttosto laconici. Qui teniamo conto del design degli interni e di eventuali vincoli di design.
    • Nella scelta tra diffusori da pavimento, da scaffale e da appendere , teniamo conto anche delle specificità dei mobili, della presenza di bambini, animali, ecc.
      Home theater: cos'è, perché serve in cosa consiste
      Scaffalature posizionamento home theater sugli scaffali [/ caption]
  4. In base al tipo di connessione, distinguiamo tra sistemi wireless e cablati.
    • Nel caso di altoparlanti wireless , la connessione avverrà tramite Bluetooth, il che è molto comodo.
    • Avendo un sistema cablato , colleghiamo tutti i componenti tramite un cavo.
[caption id = "attachment_6361" align = "aligncenter" width = "559"]
Home theater: cos'è, perché serve in cosa consisteHome theater wireless [/ caption]

Nota! In alcuni casi, gli altoparlanti posteriori possono essere resi wireless. Per fare ciò, colleghiamo gli altoparlanti cablati a un adattatore wireless con un amplificatore.

Funzionalità dei moderni home theater

Nonostante la varietà di tipi, le funzioni di vari home theater sono abbastanza simili. I principali sono:

  • riproduzione del suono surround di alta qualità;
  • riproduzione video di alta qualità;
  • riproduzione di vari formati;
  • controllo semplice e confortevole.

Suono

Il suono surround dei film è forse il motivo principale per l’acquisto di un home theater. Il suono ricco e realistico lascia un’impressione indelebile e crea l’effetto della presenza, l’effetto dell’immersione nel film. I seguenti componenti sono responsabili di un suono di alta qualità:

  • varietà di modalità di riproduzione;
  • la presenza di una modalità muta;
  • la presenza di una modalità di visualizzazione in cuffia;
  • la possibilità di regolare manualmente il suono.

[caption id = "attachment_6178" align = "aligncenter" width = "640"] Il
Home theater: cos'è, perché serve in cosa consistesuono surround è la caratteristica principale dell’home theater [/ caption]

Immagine proveniente da DC

La riproduzione di immagini di alta qualità è il compito dello schermo TV. Per ottenere l’effetto ottimale, regolare e regolare i seguenti parametri:

  • luminosità, saturazione e contrasto dell’immagine;
  • scala.

Le funzioni HD, FHD e HDTV sono importanti.

Riproduzione

L’opzione successiva è la possibilità di riprodurre video di vari formati (CD, DVD, Blu-ray, ecc.). Alcuni modelli legacy funzionano solo con una delle opzioni.
Home theater: cos'è, perché serve in cosa consiste

Controllo

Un’opzione altrettanto importante è il controllo della riproduzione. Ciò include l’arresto, l’accelerazione, il riavvolgimento, l’ingrandimento dell’immagine.

Nota! Solo con un set completo di apparecchiature sono possibili tutte le opzioni home theater.

[caption id = "attachment_4953" align = "aligncenter" width = "600"]
Home theater: cos'è, perché serve in cosa consisteNella foto è presente un home theater con funzione karaoke, che permette di diversificare il proprio tempo libero

Funzioni aggiuntive

Ulteriori opzioni per gli home theater includono:

  1. Calibrazione del suono . Utilizzato per la migliore qualità del suono. La calibrazione prevede la lettura automatica dell’acustica naturale della stanza e la distribuzione della riflessione del suono.
  2. Connettori HDMI . Gli ingressi aggiuntivi non sono mai ridondanti. Possono essere utilizzati per collegare più altoparlanti o una console di gioco. Home theater: cos'è, perché serve in cosa consisteconnettori cinema HDMI [/ caption]
  3. Supporto per il formato 3D . Questa funzione è tipica dei sistemi home theater premium. Di solito sono inclusi anche gli occhiali 3D. Ma si consiglia di acquistarne di nuovi di qualità superiore.
  4. Opzione IPlayer . Utilizzato per lo streaming online.
  5. Controllo parentale . Utile per chi ha bambini.
  6. Interfacce esterne , ecc.

Componenti per home cinema

Ora diamo un’occhiata agli elementi principali degli home theater:

  1. Uno dei principali è il dispositivo di visualizzazione. Questo si riferisce a TV, LCD o pannelli al plasma . Se viene assegnata una stanza separata per il centro ricreativo, c’è il desiderio di creare una parvenza di un vero cinema a casa: è possibile acquistare uno schermo e un proiettore.Home theater: cos'è, perché serve in cosa consiste
  2. Il componente successivo è la sorgente del segnale . In questa veste viene utilizzato il segnale del provider televisivo; Lettori CD, DVD, Blu-ray, HD; set-top box su piattaforma Android, Apple TV; o anche un PC.
  3. Ricevitore AV per la conversione del segnale.Home theater: cos'è, perché serve in cosa consiste
  4. Acustica . Può essere costituito da elementi come un altoparlante centrale, altoparlanti anteriori, altoparlanti, un subwoofer.

Nota! Si consiglia di acquistare altoparlanti dello stesso produttore con lo stesso suono. In questo caso, il suono sarà migliore.

A sua volta, la maggior parte degli home theater in una scatola è composta da altoparlanti (altoparlanti 5.1 o 7.1) e un ricevitore Blu-Ray o DVD.

Specifiche dell’home theater

Uno dei criteri più importanti per valutare le apparecchiature DK sono le sue caratteristiche tecniche.

Proiettore

Quando si sceglie un proiettore, optare per una tecnologia a matrice ad alta risoluzione. Dopotutto, maggiore è la risoluzione dell’immagine, più chiara e migliore è l’immagine. Il massimo di quelli esistenti è 4K. La diagonale massima è di 100 pollici (254 cm). Le matrici comunemente usate sono DPL e LCD. Il primo tipo è più costoso e produce un’immagine di qualità abbastanza elevata. Spesso dotato di funzione 3D. Il secondo è più economico sia nel prezzo che nella qualità. Quando si acquista un proiettore, la lampada del dispositivo non è senza attenzione. Chiariamo il suo potere e contrasto.
Home theater: cos'è, perché serve in cosa consiste

Televisione

Per gli home theater, gli esperti consigliano di utilizzare pannelli OLED e LCD. Il primo tipo è riconosciuto come la più alta qualità. Ha un’alta risoluzione dello schermo, si differenzia favorevolmente dagli altri per contrasto, luminosità e un ampio angolo di inclinazione. Dotato di opzione 3D. I televisori LCD sono più convenienti. Il costo si riflette anche nella qualità dell’immagine, nella velocità di risposta del televisore ai comandi dell’utente. La dimensione minima consigliata per il televisore è 32 pollici.

Nota! La maggior parte dei televisori moderni ha già un sistema operativo integrato. Grazie a ciò, è stato possibile installare nuove applicazioni di terze parti, inclusi cinema online, e scaricare giochi senza alcuna difficoltà.

Acustica

Come notato in precedenza, l’acustica è uno dei componenti che definiscono l’home theater. Uno dei tipi più comuni di sistemi di altoparlanti è il formato 5.1, dove 5 indica il numero di altoparlanti, 1 indica un
subwoofer .
Home theater: cos'è, perché serve in cosa consisteSi consiglia di distribuire tutti i diffusori negli angoli della stanza. Per la connessione: utilizzare interfacce wireless. Se ciò non è possibile, viene utilizzata una connessione cablata. Prestiamo anche attenzione alla potenza degli altoparlanti.
Home theater: cos'è, perché serve in cosa consistePosizionamento dell’utente e degli elementi dell’home theater nella stanza [/ didascalia] I formati audio supportati più popolari: Dolby Digital, Dolby True HD, DTS, Dolby Digital Plus, PCM multicanale. Altoparlanti comuni: OmniJewel, Jewel Cube, Reflecting Series. Quali tecnologie vengono utilizzate nei moderni home theater – termini audio di base per l’home theater: https://youtu.be/eBLJZW08l1g

Riproduzione

Per la riproduzione è possibile utilizzare un’ampia varietà di dispositivi. Un elenco di essi è riportato sopra. Inoltre, grazie alla moderna tecnologia e alla connettività wireless, puoi trasmettere l’immagine direttamente dal tuo telefono o tablet.

Caratteristiche di montaggio

Passiamo all’assemblaggio di tutti i componenti dell’home theater.

Proiettore

E se, in linea di principio, tutto è chiaro con l’installazione della TV, l’installazione dello schermo e del proiettore potrebbe sollevare alcune domande. Molto spesso, entrambi questi dispositivi sono montati direttamente sul soffitto. Se la dimensione dello schermo è piccola e ha un design appropriato, viene montata a parete. L’altezza del supporto è determinata anche dalle dimensioni della superficie riflettente e della stanza. La formula per il calcolo è la seguente: VM (altezza di montaggio) = VSP (offset verticale del proiettore, vedere le istruzioni) * HV (altezza dello schermo).
Home theater: cos'è, perché serve in cosa consisteOffset verticale del proiettore [/ didascalia] E per calcolare la distanza ottimale tra il proiettore e lo schermo, usiamo la formula: PR (distanza di proiezione) = SHI (larghezza dello schermo) * PO (rapporto di proiezione). Prendiamo i dati più recenti dal manuale di questa apparecchiatura. Prestiamo attenzione anche alla disposizione della stanza. Il posto migliore per installare lo schermo è su una parete al riparo dalla luce solare diretta. In questo caso, otterremo l’immagine più chiara e luminosa. Come configurare un sistema home theater – corretto posizionamento dei diffusori 5.1: https://youtu.be/YPsUVh8WvGw

Acustica

Ogni colonna ha le sue caratteristiche tecniche e il suo scopo. Di conseguenza, deve occupare un certo posto.

  • Gli altoparlanti anteriori sono la fonte del suono principale. Possono funzionare sia in un impianto stereo che separatamente. Si trovano all’altezza delle orecchie dello spettatore seduto, leggermente rivolte verso lo schermo.
  • Gli altoparlanti centrali sono responsabili delle voci dei personaggi dei film e del suono surround. Si trovano accanto allo schermo TV (ai lati, sopra, sotto).
  • Gli altoparlanti posteriori sono responsabili della creazione di un’esperienza di “suono surround”. Posizionato ai lati, dietro la schiena e sopra la testa del pubblico. È consentita l’inversione a U verso il muro. Home theater: cos'è, perché serve in cosa consistePosizionamento dell’utente e degli elementi home theater nella stanza [/ caption]
  • Il subwoofer contribuirà a migliorare il suono e migliorare l’effetto “cinema”. Insieme ad esso, viene utilizzato un satellite, un piccolo altoparlante responsabile delle gamme di frequenze medie e alte.


Home theater: cos'è, perché serve in cosa consisteSchema schematico del collegamento di un home theater con karaoke [/ caption]

Importante! Quando si posizionano i componenti di un home theater, bisogna tenere conto di tutte le caratteristiche della stanza, del posizionamento di sedie e divani, dei cavi, delle prese.

Criteri di selezione

Il criterio principale
per la scelta di un home theater è l’effetto atteso; teniamo conto delle peculiarità degli interni e del luogo consentito per il posizionamento. Sulla base di queste aspettative, facciamo una scelta tra un proiettore e un televisore, sistemi integrati e non, cablati e wireless.
Home theater: cos'è, perché serve in cosa consisteUn criterio altrettanto importante è il formato di lettura del segnale. Questo criterio è individuale per ogni spettatore. Inoltre, in base ai desideri dell’utente, determiniamo le funzioni necessarie. Un punto importante sono le caratteristiche tecniche dell’attrezzatura. Qui, quando possibile, ogni elemento dell’ecosistema è considerato separatamente. L’home theater è un’ottima scoperta per gli spettatori. Con la corretta selezione e posizionamento dei componenti, il sistema creerà l’effetto della realtà e ti permetterà di tuffarti a capofitto nel mondo dei film.

Televisione digitale.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: