Modi per collegare un tablet a una TV

La sincronizzazione tra tablet e TV consente di aumentare significativamente la funzionalità di questa tecnica. Utilizzando il tablet è possibile controllare la TV, eseguire varie applicazioni, utilizzare il grande schermo per visualizzare video, foto, film.

È possibile collegare una tavoletta grafica a un televisore?

Se hai un tablet, puoi usarlo per trasmettere immagini e video sul grande schermo: la televisione. Fondamentalmente, i tablet di tutte le marche sono in grado di farlo, dai marchi Samsung, Lenovo, Acer, Huawei e altri. Qualsiasi tablet ha un connettore che può essere utilizzato per una connessione cablata. Tutto ciò di cui hai bisogno è un cavo adatto per collegare il tuo tablet alla TV. Se disponi di una nuova TV avanzata con supporto Wi-Fi, la connessione è ancora più semplice: in modalità wireless. Spesso non è nemmeno necessario scaricare applicazioni speciali, poiché nel software TV con Smart TV, il produttore inizialmente integra funzioni che consentono di sincronizzare il proprio lavoro con tablet, telefoni cellulari e altri gadget.

Cosa devi sapere prima di connetterti?

Quando si sceglie un metodo per associare un tablet e un televisore, tenere conto delle caratteristiche tecniche di entrambi i dispositivi. Tutte le opzioni di connessione disponibili possono essere suddivise approssimativamente in due grandi gruppi: cablata e wireless. Cosa devi considerare quando scegli un metodo di connessione:

  • se la casa esegue una vecchia TV che non supporta Wi-Fi e Bluetooth – tecnologie wireless, il tablet non può essere collegato senza utilizzare i cavi;
  • svantaggi dell’accoppiamento cablato: è necessario acquistare cavi aggiuntivi, adattatori, il tablet è fissato a una certa distanza dal punto di connessione;
  • una connessione cablata non è sempre in grado di trasmettere video in alta qualità e ad alta definizione.

Connessione via cavo

Per effettuare il collegamento, utilizzare i cavi forniti con il televisore. Oppure acquista cavi con connettori diversi per una migliore qualità dell’immagine. Le opzioni di connessione più comuni e popolari sono tramite connettori HDMI e USB.

HDMI

La connessione HDMI è considerata l’opzione migliore per guardare file video su uno schermo TV. Questa opzione ti consente di trasmettere un segnale digitale con la massima qualità: puoi guardare video con risoluzione 4K.Vantaggi della connessione tramite HDMI:

  • video di alta qualità;
  • supporto ad alta definizione, incluso Ultra HD 8K;
  • facilità di connessione.

Svantaggi:

  • non tutti i tablet hanno un connettore HDMI o la sua versione mini/micro;
  • ci sono momenti in cui è necessario acquistare uno speciale adattatore USB.

HDMI Procedura di connessione:

  1. Seleziona l’uscita HDMI sul televisore.
  2. Collega il tablet e la TV utilizzando un cavo HDMI (e, se necessario, un adattatore).
  3. Regola il tablet alla risoluzione ottimale per l’immagine della TV.

Uscita HDMISe colleghi una tastiera con un mouse al tablet, puoi lavorare visualizzando documenti, testi, diagrammi su un grande schermo. Gli accessori ti permetteranno anche di navigare comodamente sul web.

USB

Il connettore USB può essere utilizzato solo per visualizzare i contenuti da un tablet. Ma il surf non funzionerà. Puoi guardare video e ascoltare audio solo se scarichi i file sul tablet in anticipo. Vantaggi della connessione USB:

  • è possibile utilizzare un cavo di ricarica standard per il collegamento, un’estremità del cavo è dotata di una spina per l’inserimento in un connettore standard, l’altra – USB;
  • facilità di connessione;
  • non è necessario acquistare cavi aggiuntivi o installare applicazioni sul tablet;
  • il tablet si ricarica automaticamente tramite USB;
  • è possibile visualizzare quasi tutti i formati video (l’elenco esatto dipende dal televisore).

USBMeno: la trasmissione video di alta qualità, ad esempio 4K, tramite USB non funzionerà. Come connettere:

  1. Collegare un’estremità del cavo al tablet – inserirlo nella porta di ricarica.
  2. Installa l’altra estremità del cavo nella presa della TV: può essere posizionata sul pannello posteriore o laterale.
  3. Dopo aver effettuato il collegamento con un cavo, la TV, dopo aver scoperto un nuovo dispositivo, si offre di fare una scelta: file audio o video. Seleziona l’opzione che desideri, un’immagine di cartelle e file apparirà sullo schermo: seleziona quella che ti serve e fai clic su di essa per avviarla.
  4. Se il televisore non riesce a trovare il dispositivo, visualizza tu stesso i file. Selezionare la sorgente TV per visualizzare il video dal dispositivo USB. Per fare ciò, vai alle impostazioni o usa il telecomando: ha un pulsante Source. Premi questo pulsante e seleziona USB. Passa il tablet alla modalità di trasmissione del segnale e, se ti viene richiesto di fare una scelta, il problema è risolto. Oppure passa manualmente alla modalità Trasferimento dati.
  5. Utilizzando il telecomando, “frugare” nelle cartelle, sfogliare i file disponibili, selezionare quello desiderato.

Video sul collegamento di dispositivi alla TV tramite USB:

MHL

Questa tecnologia combina le funzioni di USB e HDMI. MHL è un cavo con HDMI da un lato e Micro-USB dall’altro.
MHLIl cavo può essere:

  • Passivo. Ci sono spine ad entrambe le estremità del filo. Adatto se sia tablet che TV supportano MHL.
  • Attivo. Alla fine con una presa HDMI, è collegato un connettore USB aggiuntivo. Serve per l’adattatore (5V, 1A). Questo cavo è necessario se il televisore non supporta MHL.

Cavo

RCA

Un cavo RCA è un filo con un fascio di tre spine a un’estremità – è anche chiamato “tulipano”. Tutte le spine sono di colori diversi: bianco, rosso e giallo.
RCALe spine colorate vengono inserite nei connettori colorati corrispondenti. Si trovano nella parte posteriore o laterale. Successivamente, puoi guardare foto e video sullo schermo.
Spine colorateQuesta opzione di connessione è utile perché può essere applicata ai televisori più vecchi. Meno: è necessario fornire energia al tablet anche collegando il caricabatterie. RCA è una tecnologia analogica obsoleta; la moderna tecnologia digitale non la supporta.

VGA

VGA è una tecnologia obsoleta, ma se la tua TV ha una porta di questo tipo, puoi anche collegare un tablet ad essa. VGA viene utilizzato principalmente per collegare i display ai connettori del PC, ma può anche essere utilizzato per il collegamento a un tablet.
VGAPrima di procedere con il collegamento, è necessario assicurarsi che il televisore disponga di un connettore VGA. Di solito è blu o nero. Stesso colore e segni delle spine sul filo.
Interfaccia VGASvantaggi dell’interfaccia VGA: è necessario acquistare uno speciale adattatore HDMI-VGA, poiché il tablet non ha il connettore richiesto. Un altro svantaggio della connessione è l’uscita del suono attraverso un canale separato. Solo il segnale video viene trasmesso tramite VGA.

Connessione senza fili

La connessione wireless è adatta solo per Smart TV. Indipendentemente dal marchio, tutti i televisori con questa tecnologia sono progettati per essere collegati in modalità wireless. Il principale svantaggio di tale connessione sono le possibili interruzioni nella trasmissione del segnale. La qualità della comunicazione wireless è influenzata dal funzionamento di altre apparecchiature che propagano onde elettromagnetiche. Ciò non influisce sulla qualità del video, ma interferisce con la riproduzione di videogiochi: l’immagine è ritardata. Maggiore è la velocità di Internet, migliore è la qualità del video, minori sono le possibilità di scatti, ritardi, frenate.

La trasmissione Wi-Fi richiede molta energia, quindi quando si riceve un segnale in modalità wireless, il tablet si esaurisce rapidamente.

Wi-Fi diretto

Il WiFi-direct è di gran lunga il metodo più comune per connettere in modalità wireless i tablet alle Smart TV. Grazie alla funzione Screen Mirroring (da Android 4.0), è possibile trasferire video da un tablet a uno schermo TV.
Wi-Fi direttoPer avviare la funzione, basta andare su “Impostazioni” e selezionare il tipo di monitor desiderato nell’elenco a discesa. WiFi-direct può essere utilizzato per controllare Smart TV da remoto. L’avvio dell’app MediaShare trasforma il tuo tablet in un telecomando avanzato ed ergonomico. Ogni TV ha il proprio algoritmo di connessione Wi-fi Direct e i nomi degli elementi possono differire in modo significativo nei diversi gadget. Il compito principale è trovare l’impostazione desiderata su TV e tablet, accenderla e sincronizzarla.
Algoritmo di connessione

Non è presente alcuna voce Wi-Fi Direct nelle impostazioni dei nuovi modelli TV. E tutte le connessioni wireless sono realizzate con la funzione di condivisione dello schermo integrata.

Con una nuova TV, puoi connetterti subito senza modificare alcuna impostazione. Quasi tutti i tablet o smartphone moderni hanno la funzione di trasmettere sullo schermo. Devi cercarlo nelle impostazioni o nell’accesso rapido. La funzione può essere chiamata “proiezione”, “trasmissione”, “monitoraggio veloce”, ecc.

Wi-Fi Miracast

La connettività Miracast ti consente di connetterti senza un router WiFi. Entrambi i dispositivi si connettono tra loro per duplicare l’immagine dal tablet. Mirakast, sebbene supporti i video 4K, non consente il comfort della riproduzione su uno schermo TV: l’immagine è sempre in ritardo di circa 1 secondo. Come avviare la funzione Miracast:

  1. Attiva WiFi-direct in Smart TV.
  2. Vai alle “Impostazioni” del tablet e vai alla sezione “Screen mirroring Miracast”.
  3. Fare clic sul pulsante “Avvia”.
  4. Selezionare il modello TV richiesto dall’elenco a discesa.
  5. Dopo le manipolazioni eseguite, si verifica un avvio automatico.

Sui televisori più recenti, l’applicazione non deve essere aperta: Miracast funziona in background e risponde a tutte le connessioni esterne. Tutto ciò che l’utente deve fare è confermare la connessione. Video sulla connessione wireless di un tablet Android a una TV utilizzando Miracast:

Airplay

Questa tecnologia funziona solo con la tecnologia Apple. Utilizzando Airplay, puoi collegare iPhone e iPad alla TV.
AirplayIl modo più semplice per trasferire un’immagine è se la tua TV ha un modulo Apple TV:

  1. Apri la barra di accesso rapido su iPad/iPhone e fai clic su “Screen Mirroring”. Apri il pannello
  2. Selezionare il modello desiderato dall’elenco TV.
  3. Sullo schermo del televisore viene visualizzato un codice a 4 cifre. Digitalo nell’apposito campo del gadget.Codice
  4. Per interrompere la trasmissione delle immagini AirPlay, fare clic sul pulsante Interrompi replay.

Se la tua TV non ha un modulo Apple TV o la funzionalità Smart TV, le cose si complicano. Il primo caso richiede l’installazione di un’applicazione appropriata, ad esempio l’AirScreen gratuito. Per collegare TV senza Smart TV, avrai bisogno di attrezzature speciali, ad esempio puoi utilizzare il prefisso Apple TV. Video sulla connessione di un tablet tramite AirPlay a un televisore Samsung:

Tutti condividono

Questa utility Samsung Link è simile ad Apple. Lo sviluppo appartiene alla società coreana Samsung. Questo è un modo molto semplice e veloce per connettersi.
Tutti condividonoProcedura:

  1. Collega il tablet e la TV alla stessa rete Wi-Fi.
  2. Avvia l’app Samsung Smart View sul tuo tablet. Può essere scaricata gratuitamente su Google Play.
  3. Quando i dispositivi sono sincronizzati, non resta che selezionare il documento appropriato utilizzando il file manager e posizionarlo sul grande schermo.

Il principale svantaggio di AllShare è che non esiste una funzione di ripetizione dello specchio.

Bluetooth

Questa tecnologia wireless viene utilizzata raramente perché non consente la trasmissione di immagini in tempo reale. Il Bluetooth viene solitamente utilizzato per la trasmissione del suono, per l’ascolto tramite le cuffie e per altri scopi secondari.
BluetoothNonostante il fatto che ci siano app per Android e iOs, lo streaming di video utilizzando la tecnologia bluetooth è una cattiva decisione. Poiché la qualità della trasmissione è molto bassa.

Qual è la scelta migliore?

La scelta del modo ottimale per collegare il tablet alla TV è influenzata non tanto dal desiderio dell’utente quanto dalle capacità e dalle caratteristiche dei dispositivi associati. Suggerimenti per la selezione:

  • Per i dispositivi moderni, è meglio utilizzare la sincronizzazione wireless. Non richiede cavi, adattatori o altre apparecchiature aggiuntive. Inoltre, questo metodo di connessione apre più opportunità per gli utenti rispetto a una connessione cablata. Una connessione cablata è giustificata solo se è impossibile organizzare una connessione wireless. Questa opzione deve essere utilizzata nei vecchi televisori e nei modelli senza Smart TV che non dispongono di modulo WiFi o tecnologia Bluetooth.
  • Utilizzare adattatori appropriati. Nel caso in cui il tablet non fornisca la possibilità di collegare un cavo HDMI.

Le migliori opzioni per collegare un tablet e una TV sono attualmente considerate:

  • HDMI;
  • USB;
  • Wifi;
  • Miracast;
  • Connessione RCA o cinch.

In ogni caso specifico, l’utente stesso determina quale metodo di connessione sarà preferibile per lui. Naturalmente, facendo affidamento sulle capacità tecniche dei loro dispositivi.

Prima di collegare il tablet alla TV, assicurati di aggiornare il software di entrambi i dispositivi per evitare possibili errori di sistema.

Come collego il mio tablet a un televisore della stessa marca?

Molti produttori leader di TV e tablet sviluppano e implementano programmi speciali che consentono ai dispositivi di questo marchio di sincronizzarsi rapidamente e facilmente tra loro.

Come collegare un tablet Samsung a un televisore Samsung utilizzando un adattatore HDTV?

Il produttore sudcoreano sta introducendo nei suoi dispositivi lo Screen Mirroring, che consente a tutti i Samsung di connettersi rapidamente tramite wireless.

La connessione wireless veloce tra i dispositivi Samsung è fornita nei tablet Galaxy e nei modelli TV delle seguenti serie: N, M, Q, LS, K, J, F.

Procedura di connessione per i modelli Android 9.0:

  1. Premi il pulsante Source sul telecomando del televisore e seleziona Screen Mirroring dalle fonti di connessione. Per i modelli N, M, Q, LS, K, saltare il primo passaggio.
  2. Nel tablet, espandi il pannello con le impostazioni rapide e scorri verso destra per andare a impostazioni aggiuntive e seleziona la voce Smart View lì.
  3. Dopo le manipolazioni eseguite, il tablet inizierà a cercare una TV adatta e visualizzerà un elenco di tutti i dispositivi trovati. Nell’elenco fornito, seleziona l’opzione desiderata.
  4. Mentre il tablet si connette alla TV, la TV potrebbe visualizzare un messaggio sul processo di connessione, quindi sarà necessario confermare l’autorizzazione.
  5. Al termine della connessione, sullo schermo del televisore viene visualizzata la schermata iniziale del tablet.

Nelle versioni precedenti di Android, l’ordine di connessione potrebbe differire leggermente da quanto sopra. Per poter avviare la funzione Screen Mirroring, il tablet deve essere dotato di una versione mobile di Android almeno la sesta. Se uno dei dispositivi associati non supporta lo Screen Mirroring, dovrai utilizzare Smart View. Per collegare un gadget di un’altra marca a una TV Samsung, è necessario scaricare autonomamente l’applicazione preinstallata su tutti i nuovi tablet e smartphone Samsung. Quindi, ad esempio, per collegare un tablet Huawei a un televisore Samsung, è sufficiente installare SmartView su di esso, che funziona sia su Android che su iOS. Dopo aver avviato l’applicazione, la TV verrà rilevata automaticamente. Video su come collegare un tablet a un televisore Samsung/LG:

Come collegare il tablet LG alla TV LG?

Anche il secondo colosso sudcoreano ha una sua soluzione al problema del pairing dei dispositivi. Per questo, ha sviluppato il programma Screen Share: questa applicazione funziona con Miracast e Wi-Fi Direct. Questo software è installato su quasi tutti i nuovi televisori LG. La procedura per trasferire un’immagine da un tablet a un televisore:

  1. Premi il tasto Home sul telecomando.
  2. Seleziona Condivisione schermo dall’elenco a discesa del software. Condivisione schermo
  3. Attiva la funzionalità Miracast / AllShare Cast sul tuo tablet. Successivamente, il dispositivo inizierà a cercare la TV.
  4. Nell’elenco dei dispositivi proposti, seleziona quello di cui hai bisogno e fai clic su di esso.

Sul tablet, si consiglia di selezionare un’immagine orizzontale e disabilitare la modifica dell’orientamento dello schermo, in modo che l’immagine non si capovolga. Ci sono alcune cose da tenere a mente quando si collegano i dispositivi LG:

  • la versione minima sul tablet è Android 4.2., e si consiglia di aggiornare il firmware sul televisore;
  • il produttore fornisce una garanzia per le connessioni solo per i dispositivi LG, quando si collega un’altra marca, possono sorgere problemi;
  • se la connessione viene interrotta in modo intermittente, è necessario riavviare il tablet e riconnettersi.

Per collegare un tablet Samsung a un televisore LG, utilizzare uno dei metodi sopra indicati, a seconda delle capacità tecniche di entrambi i dispositivi.

Opzioni per collegare il tablet a modelli TV precedenti

I televisori prodotti prima del 2000 non supportano la connessione tramite l’interfaccia HDMI più popolare, soprattutto perché non hanno la possibilità di connettersi tramite Wi-Fi. Come collegare il tablet a un vecchio televisore:

  • Attraverso il “tulipano”. Questa opzione è adatta anche per i modelli con cinescopio. La spina bianca porta il segnale audio sinistro e il segnale mono, quella rossa porta il segnale audio destro e quella gialla porta il segnale video. Le spine vengono inserite nelle corrispondenti porte colorate. Se il tuo tablet non dispone di un jack RCA, acquista un convertitore di segnale da HDMI a RCA. Converte il segnale digitale in analogico. L’adattatore ha due connettori. HDMI è necessario qui per connettersi al tablet e collegare le spine del cavo alla TV. Seleziona una sorgente di segnale sul telecomando: ha un pulsante separato.
  • Tramite micro USB. Riproduci il contenuto scaricato sul dispositivo sulla TV. Lo streaming di video non è possibile qui. Utilizzare un cavo micro USB per la connessione. Di solito vengono con tutte le compresse. Dopo aver collegato i dispositivi, vai alle impostazioni del tablet. Seleziona lì la sorgente del segnale. La TV “vedrà” il tablet come un’unità flash USB. Successivamente, apri la cartella e riproduci il video.

Perché non riesco a collegare il mio tablet alla TV?

Se la connessione non può essere stabilita, non tutto è perduto, forse sono stati commessi errori da qualche parte che possono essere facilmente eliminati. Prima di tutto, scopri il motivo della mancanza di connessione, quindi apporta le modifiche. Algoritmo per la risoluzione dei problemi in assenza di connessione:

  1. Se la connessione è cablata, verificare che il cavo funzioni correttamente. Controllare se ci sono danni meccanici o attorcigliamenti. Controllare i contatti delle spine: potrebbero essere danneggiati o semplicemente sporchi. Prova a connetterti con un cavo diverso. Succede che dopo un lungo periodo di utilizzo, le spine si allentino. Questo interrompe il contatto tra la scheda e il connettore. È necessario sostituire la parte rotta con una nuova.
  2. Rileggi le istruzioni. Forse i dispositivi associati sono semplicemente incompatibili. Questo è particolarmente vero per quelli rilasciati molti anni fa.
  3. Ricontrolla la correttezza della connessione: potresti aver commesso un errore durante il collegamento delle spine.
  4. Aggiorna il software del tablet e della TV.

Se tutto il resto fallisce, e vuoi davvero/hai bisogno di collegare il tablet alla TV, contatta un centro di assistenza universale che si occupa della pronta riparazione degli elettrodomestici. I problemi di connettività sono comuni con i dispositivi cinesi economici come il tablet Digma. Molti utenti affrontano il problema di stabilire una connessione stabile. Anche se i tablet come Digma possono essere collegati a un televisore, non sono in grado di fornire una trasmissione video di alta qualità. Esistono molti modi per collegare un tablet a un televisore, ma la scelta dell’opzione dipende principalmente dalle caratteristiche tecniche dei dispositivi. Devi anche tenere conto delle tue esigenze e dei tuoi obiettivi e quasi tutti gli utenti sono in grado di sincronizzare due dispositivi.

Televisione digitale.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: